venerdì 21 marzo 2014

LA CERIMONIA IL PROSSIMO 19 APRILE

Perledo assegnerà le benemerenze civiche
PERLEDO - Il consiglio comunale del 20 marzo ha approvato all'unanimità il bilancio previsionale 2014 con la sospensione dell'addizionale Irpef comunale che ha inciso nel 2013 nella misura di 35euro per ogni 10.000 euro di reddito (0,35). E' stato approvato definitivamente il Piano di zonizzazione acustica, mentre è stato chiesto un breve rinvio per l'adozione della variante al PGT per alcune integrazioni richieste dalla Provincia di Lecco.
Il sindaco, Carlo Signorelli, ha comunicato che la Giunta ha conferito la benemerenza civica alla memoria all'Architetto Aldo Marchi, recentemente scomparso, che ha collaborato per 35 anni con l'Amministrazione di Perledo. Le altre tre benemerenze (non ancora consegnate) sono state assegnate a un noto crotto che da 126 anni è gestito dalla stessa famiglia, a uno dei più attivi circoli di frazione che svolge anche una funzione sociale e a un ex pugile professionista di Perledo. La cerimonia di consegna è programmata per il 19 aprile in concomitanza con l'inaugurazione della nuova sala civica.
PROFILI BENEMERENZE CIVICHE
CROT DEL PEPOT - Dal 1887 la famiglia Ongania-Sala gestisce questa attività commerciale e turistico-ricettiva ubicata nel suggestivo Orrido di Vezio che si affaccia sul Sentiero del Viandante.
CIRCOLO ACLI DI GITTANA -Dal 1970 è un punto di riferimento e di socializzazione attivo e attento alle problematiche individuali e sociali della comunità di Gittana e della Valle Masna.
ERMANNO FESTORAZZI -Noto pugile professionista che dal 1965 al 1973 ha disputato 32 incontri tra i pesi massimi partecipando alle selezioni per i Giochi Olimpici di Tokyo del 1968.
ARCH. ALDO MARCHI - Architetto urbanista ha collaborato per 35 anni con l'Amministrazione dimostrando grandi doti professionali, encomiabile passione per il suo lavoro e amore per il nostro territorio.

Nessun commento:

Posta un commento