mercoledì 18 dicembre 2013

LA SODDISFAZIONE DEL PARLAMENTARE LECCHESE

Rapine nelle abitazioni a Calolzio
Il sen. Arrigoni: “Giustizia è fatta”
LECCO - E’ soddisfatto, il senatore Paolo Arrigoni, all’indomani della sentenza che ha chiuso almeno parzialmente (con il patteggiamento per tre dei quattro imputati) la vicenda delle rapine violente a Calolziocorte dello scorso febbraio. “Giustizia è stata fatta con pene severe nonostante il patteggiamento da parte dei criminali - commenta Arrigoni - La sentenza è arrivata in tempi rapidi considerata la lentezza della giustizia italiana e credo che parte del merito sia da attribuire al fatto che l’amministrazione comunale uscente all’epoca dei fatti (guidata dallo stesso Arrigoni, ndr) abbia proposto di costituirsi parte civile”.
“Non credo che nonostante la sentenza le vittime di questi malviventi possano recuperare la serenità, visto che sono state brutalmente violate nella loro intimità e che hanno subìto percosse inqualificabili - conclude l’ex primo cittadino di Calolziocorte - ma almeno la sentenza consegna un minimo di soddisfazione a loro e all’intera cittadinanza che ha vissuto momenti di panico”.
Arrigoni chiude con un auspicio: “Mi auguro che quanto ha sentenziato il processo non venga cancellato da un indulto o da un'amnistia, provvedimenti che il Governo e questa maggioranza stanno valutando seriamente”.

Nessun commento:

Posta un commento