giovedì 7 marzo 2013

UN SEMINARIO DELL'API DI LECCO


Ridare competitività alle piccole e medie imprese
LECCO - Si è parlato di operational excellence e di come ridare competitività alle Pmi italiane nell’ultimo seminario organizzato da Api Lecco e Federmanager, in collaborazione con la Fondazione Idi. Relatore dell’incontro è stato Alberto Portioli (nella foto), ordinario di Gestione delle Operations presso il Politecnico di Milano.
Innovazione tecnologica e organizzativa, competere con eccellenza, aumentare la redditività e capire gli sprechi: questi soltanto alcuni degli argomenti trattati da Portioli. Tra le “condizioni per il successo” presentate dal docente durante l’incontro è stata data grande importanza alla formazione, al “processo di apprendimento delle persone”. “Il mio obiettivo - ha spiegato Portioli agli imprenditori e manager presenti - è quello di farvi capire che con le operations non si riducono solo i costi, non si migliora solo la qualità, ma si crea competitività”. Una competitività necessaria per “agganciare la ripresa non appena si presenta - ha ribadito il direttore dell’Api di Lecco, Mauro Gattinoni - Gli argomenti proposti nel seminario potranno essere approfonditi anche in seguito per dare agli imprenditori tutti gli strumenti necessari per essere pronti a ripartire”.
L’Api di Lecco e il Mip (Master Alta Formazione Manageriale del Politecnico di Milano) stanno infatti organizzando un percorso di approfondimento più strutturato rivolto a imprenditori e manager delle Pmi lecchesi.

Nessun commento:

Posta un commento